Nell’Animal Flow sono usati solo i muscoli e il suolo, e anche se sembra una cosa tranquilla, in realtà è estremamente impegnativa, usando tutto il corpo, il sistema neuromuscolare e la mente a un livello completamente nuovo. Beh, forse più che nuovo dimenticato: l’Animal Flow aiuta a riscoprire gli schemi motori primordiali — il modo in cui abbiamo imparato a muoverci da bambini e il modo in cui vediamo altri mammiferi muoversi nello spazio — usando la mente e il corpo come un tutto unico invece di “sezionarci” per l’allenamento. Crescendo, perdiamo generalmente questo livello di coordinazione, o più precisamente, si atrofizza stando seduti alla scrivania, in auto e alle macchine in palestra. L’Animal Flow ci ripresenta questi schemi motori dormienti — un tempo naturali per i nostri antenati cacciatori–raccoglitori — che adesso sono un modo nuovo per stimolare il nostro sistema neuromuscolare e la nostra intelligenza motoria.

Leggi tutto